Privacy Policy

(art. 13 reg. 679/16)


Benvenuto!

In questa pagina ti raccontiamo in che modo raccogliamo, gestiamo e conserviamo i dati personali che, a vari livelli, ci vengono affidati.
Abbiamo scelto di osservare in tutto e per tutto il Regolamento Europeo n. 679 del 2016 (il GDPR) che dispone che i dati debbano essere trattati in modo lecito, corretto e trasparente, per cui te ne parleremo con chiarezza e semplicità.
Possiamo darti un’anticipazione: li gestiamo con molta cura.
Capo I parte generale

1. Chi è il Titolare del trattamento e come contattarlo.
Glofu è una srl unipersonale, quindi è la società stessa ad essere la Titolare del trattamento dei dati. Il rappresentante del titolare è il nostro CEO& Founder: Fabrizio Romano.
La nostra sede si trova in Via Carlo Torre 28, 20143 Milano, pec: glofu@legalmail.it
Tel: +39 350 5158817
Per contattarci puoi scrivere a: privacy@glofu.com

2. Le finalità del trattamento dei dati personali.
Raccogliamo dati diversi tra loro per finalità diverse, in particolare:
a. Per tenerci in contatto, permetterti di rimanere aggiornato sulle nostre iniziative, prodotti e servizi, se deciderai di iscriverti alla nostra newsletter
b. Per gestire l’adempimento di un contratto, se inizieremo una collaborazione
c. Per poter gestire le tue richieste, se deciderai di scriverci (puoi sempre farlo se hai un’idea: dream@glofu.com)
d. Per poter migliorare sempre di più il nostro sito e la nostra attività di marketing, se acconsentirai all’attivazione dei cookie (altrimenti anonimizzeremo la tua sessione, per approfondimento ti consiglio di passare direttamente alla cookie policy), raccoglieremo i dati di navigazione.

3. Categorie dei dati trattati
Come avrai già capito, non ci servono sempre gli stessi dati, e, dato che il gdpr è ispirato al principio della pertinenza ti chiederemo solo i dati strettamente necessari all’espletamento della precisa finalità, in particolare:
a. I soli dati di contatto (nome, email e, se vorrai, telefono)
b. Tutti i dati anagrafici necessari per l’esecuzione del contratto.
c. I dati sensibili contenuti nelle comunicazioni che ci invierai, in particolare nome e cognome, indirizzo email, ogni altro dato personale contenuto nella comunicazione.
d. In questo caso i dati non sono di per sé considerabili “personali”, tuttavia, uniti ad altri dati specifici potrebbero diventare idonei all’identificazione di una persona, in questa categoria rientrano, per esempio, gli indirizzi IP.

4. Base giuridica del trattamento
Trattiamo i tuoi dati principalmente sulla base del tuo consenso. Raccogliamo il consenso quando autorizzi il funzionamento dei cookie e quando decidi di compilare il form di contatto.
L’altra importante base giuridica è l’interesse contrattuale e precontrattuale di cui anche tu, in qualità di interessato del trattamento, sei parte. Per spiegarci meglio: se lavoreremo insieme, tratteremo i tuoi dati in forza di questa base giuridica.

5. Destinatari del trattamento
I destinatari del trattamento sono quelle persone, fisiche o giuridiche, che ricevono i dati e li trattano per conto del Titolare o per autonome finalità.
Noi non cediamo i tuoi dati per farli trattare per finalità diverse da quelle espresse in questa informativa.
I destinatari del trattamento sono il nostro team e i nostri collaboratori, rispettivamente incaricati del trattamento e responsabili esterni, che gestiranno i tuoi dati solo e soltanto per le finalità esplicitate al punto 2.

6. Luogo del trattamento e Trasferimento dei dati fuori dall’UE
Conserveremo i tuoi dati su Active Campaign e su Google Drive, entrambi con sede in USA, paese con cui l’Italia ha un accordo, il cosiddetto “Privacy Shield”, puoi consultarlo a questo link, e rispettosi di tale accordo, puoi controllare le loro policy privacy qui: AC, Google. Attualmente non è previsto nessun trasferimento dei tuoi dati personali a paesi extra-UE. 

7. Periodo di conservazione dei dati
Conserveremo i tuoi dati per tutta la durata di iscrizione alla nostra newsletter o l’intera durata del rapporto di collaborazione.
Al termine del rapporto, conserveremo i dati per i tempi necessari alla prescrizione di qualsiasi diritto possa essere fatto valere in giudizio nei nostri confronti. Dopo di che, li cancelleremo una volta per tutte.
Ovviamente salvo che tu non decida di chiedere il diritto all’oblio.
Capo II processi decisionali automatizzati e profilazione
8. Processi decisionali automatizzati
Siamo un’agenzia di marketing e comunicazione, il nostro lavoro consiste nel far decollare il tuo business attraverso strumenti digitali che ti permettano di conoscere meglio i tuoi clienti e di proporgli l’offerta migliore per loro, attraverso dei processi che prendono il nome di funnel. Anche noi utilizziamo questa tecnica per proporre a te la migliore soluzione.
Questo tipo di approccio può essere inquadrato come un “processo decisionale semi automatizzato”, in pratica step dopo step, l’utente viene portato a decidere.

9. Profilazione, definizione secondo il reg. 679/16
Per migliorare i nostri funnel, utilizziamo strumenti di profilazione.
Il GDPR definisce profilazione: una forma di trattamento automatizzato dei dati personali che valuta aspetti personali concernenti una persona fisica, in particolare al fine di analizzare o prevedere aspetti riguardanti il rendimento professionale, la situazione economica, la salute, le preferenze o gli interessi personali, l’affidabilità o il comportamento, l’ubicazione o gli spostamenti dell’interessato, ove cioò produca effetti giuridici che la riguardano o incida in modo analogo significativamente sulla sua persona.

10. Effetti giuridici della profilazione
Nel nostro caso, utilizziamo gli strumenti di profilazione per realizzare effetti meramente giuridici (contrattuali). Tuttavia, per arrivare a tali effetti il processo decisionale non è completamente automatizzato, ma, in determinati momenti, mediato dall’intervento umano.

11. Garanzia di idonee tecnologie
Insomma, la profilazione è alla base dell’attività di marketing, per questo la base giuridica del trattamento dei tuoi dati è il tuo consenso, come riportato al punto 4.
Glofu utilizza sistemi statistici e matematici, tesi ad assicurare una non discriminazione ingiustificata e garantisce per la gestione di questi processi idonee misure di sicurezza e sistemi adeguati di tutela dell’interessato: primo tra tutti la possibilità di sottrarsi in ogni momento a processi automatizzati e alla garanzia di poter comunicare con Umani senza automazioni in ogni momento.
Capo III i diritti dell’interessato

12. Diritto di accesso, rettifica, cancellazione
Potrai in ogni momento, chiederci di sapere di quali dei tuoi dati siamo in possesso. Inoltre hai diritto che i tuoi dati vengano corretti se sbagliati, che vengano definitivamente rimossi, o che ne venga limitato il trattamento.

13. Diritto di opposizione
Hai il diritto di opporti in ogni momento al trattamento dei tuoi dati.

14. Diritto alla portabilità dei dati
Avere il diritto alla portabilità dei dati significa che potrai sempre chiedere che ti vengano consegnati in formato elettronico i dati personali che ti riguardano, per ottenerli ti chiediamo di rivolgerti al Titolare del trattamento.

15. Diritto di revoca
Puoi, in ogni momento, revocare il tuo consenso. Dal momento della revoca non saremo più autorizzati a gestire i tuoi dati, mandarti comunicazioni o qualsiasi altra forma di trattamento. I trattamenti fatti prima della revoca rimangono validi e legittimi.

16. Diritto di proporre reclamo
I reclami sono delle segnalazioni che vengono fatte ad una Autorità su un comportamento scorretto. Ti ricordiamo che ogni qualvolta ti senta leso a causa di una mala gestione dei tuoi dati, puoi proporre reclamo all’Autorità di riferimento (il Garante per la protezione dei dati personali)

17. Diritto di non essere sottoposto a profilazione
Questo diritto si traduce in diverse garanzie. In particolare, è tuo diritto richiedere sempre un intervento umano, avere spiegazioni circa l’iter di profilazione, contestare la decisione.

18. Diritto di ulteriore informativa
Ti assicuriamo che, se aggiungeremo o cambieremo le finalità o le modalità del trattamento, sarai prontamente avvisato, è un tuo diritto; così come è un tuo diritto prestare nuovamente il consenso o negarlo.